Ricetta dolce Angelica


torta Angelica photo

per il lievitino:
135 gr farina 0 o manitoba
mezzo cubetto lievito di birra
75 gr di acqua

per l’impasto:
400 gr di farina 0
85 gr di zucchero
120 gr di latte
3 tuorli d’uovo
120 gr di burro
1 cucchiaino di sale

per la farcitura e glassa
100 gr di canditi
100 gr di uva sultanina
50 gr di miele
cannella in polvere
burro fuso
4 cucchiai di zucchero a velo
1 chiara d’uovo

Preparazione: Impastare il lievitino e far lievitare fino al raddoppio.
Una volta lievitato impastare prima tutto l’impasto, poi unire il lievitino e continuare ad impastare: verrà un bell’impasto liscio ed omogeneo grazie al burro.
Mettere tutto a lievitare in forno tiepido in una ciotola fino a quando raddoppierà di volume.

A questo punto prendere l’impasto e stenderlo nella carta forno infarinata facendo un rettangolone. Il procedimento sarà uguale alla treccia di pan briosche per chi la conosce.
Spennellare il rettangolone con miele sciolto e metterci sopra i canditi e l’uva sultanina. Arrotolare il rettangolo dal lato lungo. Verrà un salsicciotto farcito che dovrete tagliare in lungo a metà con un coltello bel affilato.
Avrete ora sue salsicciotti “aperti e farciti stretti e lunghi. Formare una treccia con i due filoni facendo attenzione che i lati aperti e farciti siano rivolti verso l’alto. Spennellare la treccia con burro fuso, cospargere di cannella e volendo di mandorle a scaglie (viene ancora piu’ simile alla colomba!) e mettere a lievitare in forno tiepido fino al raddoppio.
Cuocere a 180 gradi per circa mezz’ora ed alla fine, dopo aver tirato fuori la treccia calda, spennellarla con la glassa fatta “sbattendo” con la forchetta i 4 cucchiai di zucchero a velo e la chiara dell’uovo. Rimettere nel forno caldo, ma spento, a solidificare in modo che la glassa diventi rigida.

E’ squisita e bellissima per Pasqua! Buon appetito!

Photo by rossamente